La storia di Dottor Francesco Ardizzone


Il Dottor Francesco Ardizzone a Palermo è un medico specialista in chirurgia vascolare che vanta una notevole esperienza nella cura delle malattie vascolari.

Si occupa del trattamento delle malattie del sistema circolatorio offrendo tecniche diagnostiche allʼavanguardia.

Da oltre trentʼanni, il chirurgo opera in questa branca della medicina, prestando il proprio servizio anche in due cliniche siciliane, la Clinica Noto di Palermo e la Clinica Attardi a Santo Stefano di Quisquina, in provincia di Agrigento.

Lo specialista Dottor Francesco Ardizzone Palermo dispone di uno studio privato dove esegue valutazioni ultrasonografiche con ecocolordoppler del distretto dei tronchi epiaortici, arti superiori, aorta addominale e arti inferiori, genitale per varicocele o impotenza vascolare.

In particolare si occupa del trattamento dei linfedemi e della panniculopatia con bendaggio elastocompressivo, di trattamenti quali pressoterapia, carbossiterapia, scleroterapia e della cura delle lesioni trofiche della gamba e delle ulcere diabetiche.

Il Dottor Francesco Ardizzone a Palermo procede con unʼaccurata anamnesi della storia clinica del paziente per conoscere nel dettaglio eventuali patologie ereditarie e per individuare il problema.

Lo specialista effettua anche visite domiciliari con ecocolordoppler portatile e si occupa della diagnosi e della cura di diverse patologie: dolori alle gambe e braccia, presenza di ulcere alle gambe, gonfiore alle gambe, gonfiore agli arti superiori in seguito ad interventi di mastectomia, sintomatologia vertiginosa, disturbi dellʼerezione di natura vascolare.

Attraverso unʼindagine accurata, il medico si accerta del corretto funzionamento del sistema vascolare e della presenza di eventuali patologie.

Il medico, nella maggior parte dei casi, accede ai vasi sanguigni o linfatici attraverso nuove tecniche endovascolari, che non sono invasive e per nulla dolorose. Questa tipologia di interventi, spesso, richiedono solo anestesia locale.

Il Dottor Francesco Ardizzone agisce in collaborazione con lʼangiologia e la radiologia interventistica, occupandosi della diagnostica, del trattamento conservativo ma soprattutto del trattamento chirurgico delle varie malattie vascolari.

Lo studio privato del Dottor Francesco Ardizzone Palermo è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 15:30 alle ore 20:00.

Il Dottore, inoltre , si rende sempre disponibile per le urgenze anche in orari e giorni diversi da quelli sopracitati. Per ulteriori informazioni e per prenotare un consulto siete invitati a prendere contatto con lo studio al numero 0916379556 oppure scrivendo all’indirizzo mail francescoardizzone@tin.it


Servizi

Il Dottor Francesco Ardizzone, chirurgo vascolare Palermo presso lo studio privato, e a Santo Stefano di Quisquina, in provincia di Agrigento, presso la Clinica Attardi, effettua visite angiologiche con valutazioni ultrasonografiche con ecocolordoppler degli arti superiori ed inferiori, dei trochi epiaortici, dell’aorta addominale e vasi viscerali, del plesso venoso spermatico per la diagnosi del varicocele e delle arterie genitali per la diagnosi dell’impotenza vascolare.

Qui i pazienti che necessitano di consultare un chirurgo vascolare Palermo possono anche effettuare tutti quei trattamenti che riguardano le patologie delle vene e dei vasi linfatici attraverso bendaggio elastocompressivo, scleroterapia.

Il chirurgo vascolare di Palermo si occupa, inoltre, della cura delle ulcere cutanee di natura vascolare e di quelle del piede diabetico nonché della terapia chirurgica delle varici attraverso tecniche e strumenti all’avanguardia.

Le tecniche chirurgiche vascolari per le varici consistono nello stripping che comporta l’escissione più o meno completa degli assi safenici, nella flebectomia ossia nell’asportazione di tratti di vene dilatate; oggi la chirurgia venosa si avvale di tecniche endovasali come il laser che rispetto alle tecniche tradizionali consente un approccio meno invasivo, non viene richiesto il ricovero se non per alcune ore, massimo con un pernottamento, l’anestesia utilizzata è quella locoregionale, il post operatorio è molto semplice con un recupero quasi immediato da parte del paziente che gli permette di riprendere le proprie abitudini in tempi brevi. Il trattamento delle varici comprende altre tecniche di natura ambulatoriale tipo la scleroterapia che permette al paziente di continuare le proprie attività anche subito dopo il trattamento.

Il chirurgo vascolare a Palermo opera presso la Clinica Noto mentre a Santo Stefano di Quisquina (provincia di Agrigento) opera presso la Clinica Attardi.


Lo studio privato, invece, si trova a Palermo in Via Mariano D’Amelio n°42, ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 15:30 alle ore 20:00, salvo casi urgenti che hanno bisogno di un immediato intervento per la quale il dottor Francesco Ardizzone si rende sempre disponibile anche fuori i giorni e gli orari di visita. Al suo interno, lo studio vanta di apparecchiature innovative e moderne, costantemente aggiornate, quali l’ecocolordoppler e strumenti per carbossiterabia e pressoterapia.

L’ecocolordoppler è un apparecchio che permette di studiare sia le arterie che le vene profonde e superficiali del nostro corpo mediante una ricostruzione computerizzata. Questo tipo di esame risulta essere indolore e non invasivo

La carbossiterapia consiste nell’iniezione nel sottocute si anidride carbonica tramite un ago sottile e permette di ottenere sia un effetto lipolitico ( attraverso lo scioglimento del grasso ) che un effetto angiogenetico ( stimola la vascolarizzazione dei tessuti trattati ottenendo grossi benefici sia sul piano morfostrutturali che sul piano estetico).

La pressoterapia, facilita il drenaggio dei liquidi, attivando la circolazione venosa e linfatica e garantendo effetti benefici sugli inestetismi provocati da cellulite, ritenzione idrica, sovrappeso, tonificazione dei tessuti. La pressoterapia è utilizzata principalmente per il trattamento dei linfedemi degli arti inferiori e superiori.